Denunce di taglio bosco

Il taglio bosco deve sempre essere effettuato a seguito della presentazione di un’apposita istanza di taglio che indichi le particelle catastali oggetto di intervento, le finalità del taglio, i quantitativi di legname asportato, le relative modalità di esbosco, la composizione specifica del bosco, la proprietà e gli esecutori del taglio.

L’attività di taglio bosco senza presentazione di opportuna autorizzazione può comportare denunce da parte dei carabinieri forestali o dalle guardie parco (con conseguenze anche piuttosto serie). In Lombardia e Piemonte avvengono mediante una piattaforma informatizzata.